Novità PlayStation Plus di marzo

Come ogni mese, gli abbonati al servizio premium PlayStation Plus possono scaricare gratuitamente una line up di giochi selezionati.

Call of Duty: Modern Warfare Remastered

La portentosa serie Call of Duty di Activision è un titolo fondamentale del gioco moderno, ma è stato solo nel 2007 che lo sviluppatore Infinity Ward ha stregato il mondo delle console con la rivisitazione in chiave moderna della popolare serie di sparatutto ambientata durante la seconda guerra mondiale che ha contribuito a creare.

Call of Duty 4: Modern Warfare è stato un successo senza precedenti che ha conquistato i giocatori con una campagna memorabile e un’elegante modalità multigiocatore online. Nel 2016 Modern Warfare Remastered è stato rimesso a nuovo per una nuova generazione di gamer, senza però rinunciare ai rapidi scontri a fuoco e allo straordinario livello di design.

The Witness

Dopo aver riscontrato un enorme successo nel 2008 con il delizioso puzzle-platform Braid, il creatore Jonathan Blow si è rimesso subito al lavoro e ha impiegato i successivi otto anni nella creazione di un ambizioso seguito.

Il risultato è stato The Witness, del 2016, un enigmatico puzzler in prima persona ambientato su un’isola tropicale apparentemente deserta, costellata da cima a fondo da una vasta rete di rompicapi interconnessi.

Con avvincenti colpi di scena e l’imbattibile senso di appagamento offerto dalla risoluzione dei rompicapi, The Witness è diventato un punto di riferimento in fatto di grafica e narrazione incentrata sull’ambiente. 

Di seguito la line-up completa di gennaio:

  • Divekick – PS3 (Cross Buy con PS Vita)
  • Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots – PS3
  • Gunhouse – PS Vita
  • Rogue Aces – PS Vita (Cross Buy con PS4)